La nuova vita di negozi e bar grazie ai contributi comunali

La nuova vita di negozi e bar
grazie ai contributi comunali

Funziona il bando promosso dal Comune di Bergamo per far diventare i commercianti protagonisti delle relazioni tra gli abitanti dei quartieri. Nuovo bando in arrivo da 140 mila euro.

Da «ho fatto un etto e mezzo, lascio?» a «le ho tenuto il pacco di Amazon» il passo è stato davvero breve. In pochi anni i negozi di vicinato, quelli che davvero si possono definire tali, hanno dovuto cambiare pelle e adattarsi alla realtà. Si chiama resilienza: la capacità di affrontare il cambiamento con coraggio e un po’ di sano spirito d’inventiva. Magari anche con una spintarella, come quella del bando promosso dal Comune di Bergamo per far diventare i commercianti protagonisti delle relazioni tra gli abitanti dei quartieri. Da pochi giorni sono stati assegnati i 32 mila euro stanziati nella prima tornata dedicata ai quartieri coinvolti nel bando periferie, tutta la fascia a sud della città. Ma nelle prossime settimane verrà esteso anche in tutte le altre zone di Bergamo, con un nuovo bando da 140 mila euro.


Scopri come ottenere i contributi comunali acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 24 novembre 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA