Malpensata, demolito l’ex Palaghiaccio Cantiere all’ex gasometro verso  l’apertura

Malpensata, demolito l’ex Palaghiaccio
Cantiere all’ex gasometro verso l’apertura

L’ex Palaghiaccio alla Malpensata non c’è più: la ditta incaricata dal Comune di Bergamo ha infatti provveduto alla demolizione a tempo di record della struttura ormai in disuso da un paio d’anni nel cuore del quartiere, accanto al parco inaugurato quasi un anno e mezzo fa.

I lavori erano iniziati quest’estate con la bonifica dell’ammoniaca presente nel terreno dell’area e derivante dagli impianti di raffreddamento del ghiaccio dell’ex Palaghiaccio. Nei giorni scorsi la demolizione della struttura: ne sopravvivono il muro che costeggia il parco, lasciato proprio per evitare intrusioni nell’area, e il cancello di ingresso. Ora il Comune provvederà all’asfaltatura del nuovo piazzale, che nei prossimi mesi ospiterà una trentina di banchi del mercato del lunedì mattina.

Un trasferimento necessario in vista dei lavori che da qui in avanti interesseranno il quartiere Malpensata. A dicembre è prevista l’apertura del cantiere all’ex gasometro (un’area in disuso da 40 anni e sulla quale l’Amministrazione realizzerà un parcheggio a raso) e a gennaio quello per la costruzione della rotatoria che andrà a snellire il traffico dell’incrocio tra via don Bosco, via Carnovali e via Gavazzeni.

«Si tratta – spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Bergamo Marco Brembilla - del primo tassello di quel complesso di opere che porteranno allo spostamento dell’area mercatale e alla realizzazione dell’importante parcheggio all’ex gasometro, un’opera attesa da decenni e che nel 2019 sarà completata. Sono contento soprattutto per due motivi, in primo luogo perché va a posto questo primo fondamentale tassello nel domino di opere che attendono la Malpensata, in secondo luogo perché era opportuno demolire questo edificio ormai abbandonato, che non solo presentava tracce di ammoniaca nel terreno, ma anche amianto nelle coperture. Ora questa area è completamente bonificata, a giovamento dei residenti del quartiere».

L’Assessore Brembilla commenta la demolizione. Video.


© RIPRODUZIONE RISERVATA