Nuovo terremoto in Pedemontana Si è dimesso il presidente D’Andrea

Nuovo terremoto in Pedemontana
Si è dimesso il presidente D’Andrea

Ancora problemi nella vicenda dell’autostrada che dovrebbe collegare le province di Varese, Como, Milano, Monza e Bergamo.

Passo indietro del presidente di Autostrada Pedemontana Lombarda, Federico Maurizio D’Andrea. Mercoledì scorso, a seguito del Cda della società autostradale, D’Andrea si è dimesso. Interpellato dall’Ansa il manager conferma la notizia ma al momento non intende fare dichiarazioni.

Federico Maurizio D’Andrea

Federico Maurizio D’Andrea

D’Andrea, ex colonnello della Guardia di Finanza poi passato al ruolo di manager in Telecom Italia, era arrivato la scorsa primavera alla guida della Pedemontana, dove ha giocato un ruolo chiave nel provvedimento del tribunale di Milano che prima di Natale ha rigettato l’istanza di fallimento, presentata dalla Procura, della società che dovrebbe collegare Bergamo con Varese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA