Orio al Serio, all’aeroporto di Bergamo il primo «Infopoint Gate» regionale

Orio al Serio, all’aeroporto di Bergamo
il primo «Infopoint Gate» regionale

All’aeroporto di Orio al Serio è stato inaugurato nella mattinata di giovedì 31 maggio il primo «Infopoint Gate» per la promozione turistica regionale.

All’aeroporto di Orio al Serio è stato inaugurato nella mattinata di giovedì 31 maggio il primo degli «Infopoint Gate» previsti dalle delibere regionali per «valorizzare, innovare e adeguare le strutture che intercettano i principali flussi turistici della regione, ovvero, quelle localizzate negli snodi principali della rete di mobilità come aeroporti e stazioni ferroviarie».

Prima del tradizionale taglio del nastro, in una conferenza stampa sono stati sottolineati i risultati ottenuti dallo scalo (terzo in Italia con oltre 12 milioni di viaggiatori nell’ultimo anno), le prospettive future, l’importanza delle sinergie tra i diversi attori (regionali e territoriali), il fondamentale ruolo di «Turismo Bergamo» per la promozione turistica in generale di Bergamo e provincia e, in particolare, tramite l’Infopoint situato nell’area arrivi dell’aeroporto, e l’impegno della Regione che, proprio in virtù dei risultati ottenuti dall’aeroporto (in termini di viaggiatori) e da Bergamo e provincia sul fronte del turismo, ha deciso di aprire il primo Infopoint Gate a Bergamo. Il progetto è stato promosso da Regione Lombardia ed Explora, in collaborazione con VisitBergamo. I costi totali dei lavori (circa 100 mila euro) sono stati ripartiti tra Regione Lombardia, Camera di Commercio di Bergamo e la stessa VisitBergamo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA