Passo San Marco, un metro di neve La super fresa apre la strada ai rifugi

Passo San Marco, un metro di neve
La super fresa apre la strada ai rifugi

Sulla provinciale verso il valico anche un metro di neve. La Provincia: da venerdì 19 aprile probabile via libera al traffico.

Tre giorni di esercitazione dei vigili del fuoco di Bergamo. E grazie alla super fresa, un «Mercedes Unimog» multifunzione, la strada che dalla Madonna delle nevi di Mezzoldo porta al rifugio San Marco 2000 (già aperto) e alla Cantoniera ora è libera dalla neve. Per il secondo anno consecutivo il mezzo a disposizione dei vigili del fuoco è stato impiegato per un’esercitazione sulla provinciale che porta al valico di confine con la Valtellina. «Per noi un aiuto importante – spiega Matteo Centurelli, del settore Viabilità della Provincia –. Ora la strada è libera dalla neve. Noi dovremo intervenire per la pulizia, in particolare da eventuali piccole frane sulla carreggiata. L’ipotesi è di aprire al traffico già da venerdì fino ai due rifugi. Per l’apertura fino al passo e poi verso la Valtellina occorrerà attendere».


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 18 aprile 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA