Prima bici sequestrata in via Bonomelli Fermato uomo con decreto di espulsione

Prima bici sequestrata in via Bonomelli
Fermato uomo con decreto di espulsione

Prima bicicletta sequestrata dalla Polizia Locale di Bergamo in via Bonomelli: lunedì mattina intorno a mezzogiorno gli agenti del Nucleo di Sicurezza Urbana l’hanno portata via a un uomo che aveva a suo carico un provvedimento di espulsione ancora da eseguire.

È il primo effetto dell’ordinanza che il Comune di Bergamo ha emesso poco più di due settimane or sono per contrastare la microcriminalità e lo spaccio nelle vie Bonomelli, Paglia e Quarenghi: diverse infatti sono state le segnalazioni da parte dei residenti circa spacciatori che viaggiano in bicicletta ad alta velocità sui marciapiede delle vie in questione, segnalazioni a cui il Comune di Bergamo ha risposto con l’intensificazione dei controlli e con l’ordinanza che consente il sequestro delle biciclette.

A essere fermato all’altezza del civico 9 di via Bonomelli stamattina è stato H.D., di origine ucraina, che viaggiava a velocità sostenuta sul marciapiede: gli agenti gli hanno contestato la violazione dell’art. 143 del Codice della Strada e dal controllo scoprivano il provvedimento di espulsione a suo carico. H.D. è stato quindi condotto in Questura: sarà rimpatriato martedì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA