Solleciti di pagamento troppo aggressivi Multe a Vodafone, Telecom e Tre

Solleciti di pagamento troppo aggressivi
Multe a Vodafone, Telecom e Tre

La multa dell’Antitrust alle compagnie telefonico di 3,2 milioni di euro: richieste di pagamento troppo aggressive.

L’Antitrust ha multato Tim, Vodafone e Wond Tre per un ammontare complessivo di 3,2 milioni di euro. Secondo l’Autorità, si legge in una nota, le tre società «hanno posto in essere condotte aggressive» con l’invio ai clienti, presunti morosi, di lettere di sollecito di pagamento contenenti la minaccia di iscriverne il nominativo in una banca dati, denominata S.I.Mo.I.Tel., non ancora operativa e dalla finalità indeterminata, per indurli a pagare gli addebiti richiesti. Nel corso dell’istruttoria, in cui sono stati svolti accertamenti ispettivi con l’ausilio del Nucleo speciale Antitrust della Guardia di Finanza, l’Autorità ha accertato che i tre operatori inviavano i solleciti anche a clienti che non erano «morosi intenzionali», compresi utenti che potevano contestare la fondatezza del debito vantato dall’operatore. Sfruttando la minaccia inducevano a credere anche chi non era sicuro di dover pagare che fosse comunque preferibile provvedere rapidamente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA