Tariffa rifiuti, si paga anche on line Ecco come accedere al nuovo servizio

Tariffa rifiuti, si paga anche on line
Ecco come accedere al nuovo servizio

«Un passo avanti lungo il percorso tracciato dall’Amministrazione comunale, per dare ai bergamaschi la possibilità di pagare i tributi come meglio credono».

Così l’assessore all’Innovazione, Giacomo Angeloni, ha salutato la novità di quest’anno che riguarda la Tari, l’imposta comunale sulla raccolta dei rifiuti, i cui avvisi di pagamento hanno iniziato ad essere recapitati nei giorni scorsi nelle casette delle lettere delle 67.361 famiglie residenti in città. Non si parla di tariffe, né di scadenze, ma dell’opportunità di pagare per la prima volta la tassa online, accedendo direttamente dal sito del Comune di Bergamo. La piattaforma dedicata all’interno dello sportello telematico Linkmate, è attiva da giovedì mattina.

Per accedere al servizio basta cliccare a questo link e seguire le istruzioni inserendo le credenziali oppure il codice che si trova nell’avviso inviato dal Comune.

© RIPRODUZIONE RISERVATA