Trenord, possibili disagi Venerdì sciopero ferroviario

Trenord, possibili disagi
Venerdì sciopero ferroviario

Lo sciopero nella giornata di venerdì 17 maggio: possibili ritardi, variazioni di percorso e cancellazioni.

Venerdì 17 maggio dalle 9 alle 17, in occasione di uno sciopero nazionale del trasporto ferroviario proclamato dall’organizzazione sindacale Usb Lavoro Privato, i treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord e il servizio Malpensa Express potranno subire ritardi, variazioni di percorso e cancellazioni.

A Milano l’agitazione del personale - sia di bus e tram sia della metro - è prevista dalle 18 alle 22. Per quanto riguarda, invece, i treni di Trenord ci potranno essere ritardi e cancellazioni fra le 9 e le 17. «Potrebbero essere interessati - sottolinea l’azienda ferroviaria - anche i collegamenti aeroportuali: sono previsti autobus (no-stop) per l’eventuale sostituzione delle corse non effettuate tra Milano Cadorna (in partenza da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio».

Circoleranno invece regolarmente le Frecce di Trenitalia.Non è prevista nessuna ripercussione per i treni nazionali: sono assicurati tutti i convogli elencati nell’apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull’Orario ufficiale di Trenitalia e sul sito web trenitalia.com. Per i treni regionali - prosegue Fs - regolari i collegamenti a maggior traffico viaggiatori, con possibili leggere modifiche al programma dei treni. Sarà infine assicurato il collegamento fra Roma Termini e l’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA