Treviolo, arrestato spacciatore 45enne In casa 118 grammi di cocaina
Immagine d’archivio (Foto by Polizia)

Treviolo, arrestato spacciatore 45enne
In casa 118 grammi di cocaina

La Polizia di Bergamo ha arrestato l’uomo dopo una serie di segnalazioni e appostamenti.

La Squadra Mobile della Questura di Bergamo stava monitorando da tempo il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nella zona di Treviolo, e aveva sospetti su un uomo che faceva movimenti insoliti, uscendo e entrando molto frequentemente dalla sua abitazione di via Roma e aveva degli incontri fugaci con soggetti italiani e stranieri gravitanti nel l’ambito della tossicodipendenza.

Giovedì 23 novembre gli uomini della sezione “Antidroga” sono passati all’azione controllando e identificando l’uomo un 45enne di origine tunisina, regolare ma pregiudicato.

A seguito della perquisizione personale e della successiva perquisizione domiciliare, la polizia ha rinvenuto un totale di 118 grammi di cocaina, 700 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento . Lo stupefacente, una volta “tagliato” e confezionato, avrebbe fruttato un lauto guadagno, quantificabile in diverse migliaia di euro. L’uom è stato arrestato e portato in carcere.

Quello di ieri è il trentacinquesimo arresto della Squadra Mobile, in materia di stupefacenti, per l’anno solare 2018, nel corso del quale ha anche sequestrato circa 15 kg di marijuana, circa 11 kg di hashish, circa 1 kg di cocaina ed oltre 200 grammi di eroina. Inoltre, nel corso dei vari servizi antidroga, sono stati sequestrarti complessivamente oltre 60.000 euro, provento delle attività di spaccio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA