Un commissario per il treno per Orio Il ministro Toninelli in visita a Bergamo

Un commissario per il treno per Orio
Il ministro Toninelli in visita a Bergamo

Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti conferma: il collegamento ferroviario si farà e sarà finanziato dal decreto sblocca-cantieri.

Il collegamento ferroviario tra la stazione di Bergamo e l’aeroporto di Orio al Serio si farà e sarà finanziato dal decreto sblocca-cantieri. Lo conferma il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli, in visita allo scalo internazionale. Sarà realizzato nei tempi previsti da Rfi con la nomina di un commissario che seguirà l’esecuzione dell’opera.

Il ministro Toninelli ha fatto visita nella giornata di venerdì 24 maggio agli uffici direzionali di Sacbo, società di gestione dell’aeroporto di Milano Bergamo, dove è stato accolto dal direttore generale Emilio Bellingardi, il quale, insieme allo staff dirigenziale della società, ha illustrato il nuovo piano di sviluppo aeroportuale e i programmi di intervento infrastrutturale in corso e previsti per adeguare l’aerostazione alle esigenze del movimento passeggeri.

Il ministro Toninelli ha preso atto dei valori positivi espressi dall’aeroporto, in termini di bilanci e occupazionali, e in un successivo incontro con gli organi di stampa ha confermato che il progetto di collegamento ferroviario tra la stazione di Bergamo e l’aerostazione di Orio al Serio, per una lunghezza di 4,5 km, sarà finanziata nel quadro del decreto sblocca-cantieri e realizzata nei tempi previsti da Rfi con la nomina di un commissario che seguirà l’esecuzione dell’opera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA