Val Seriana e di Scalve, cadute e malori Elisoccorso, sei interventi in una mattina
Un intervento dell’elisoccorso (Foto by Fronzi)

Val Seriana e di Scalve, cadute e malori
Elisoccorso, sei interventi in una mattina

Lavoro intenso nella mattinata di domenica 13 settembre per gli elicotteri del 118 nelle valli bergamasche: sei gli interventi effettuati e in corso fino alle 13 di oggi.

Lavoro intenso nella mattinata di domenica 13 settembre per gli elicotteri del 118 nelle valli bergamasche: sei gli interventi effettuati e in corso fino alle 13 di oggi.

Il più grave è quello a Vilminore di Scalve: i soccorsi sono stati attivati poco dopo le 11.30. Un uomo di 80 anni ha accusato un malore mentre si trovava nella zona della diga del Gleno. Sul posto l’elicottero del 118 di Bergamo. L’anziano è stato trasportato in ospedale con codice rosso.

Il primo intervento invece risale alle 9 di questa mattina: un 40enne si è fatto male tagliando una pianta nelle vicinanze della strada provinciale a Schilpario. L’Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) ha inviato sul posto l’elicottero di Bergamo e un’ambulanza della Croce Rossa di Vilminore di Scalve. Il 40enne è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Esine.

A Valcanale di Ardesio un uomo sessantenne è stato colto da malore sulla strada che porta all’Alpe Corte. Sul posto è sopraggiunto l’elisoccorso da Bergamo e un’ambulanza della Croce Blu di Gromo. Una caduta ha fatto scattare l’allarme a Schilpario, in zona rifugio Tagliaferri, dopo le 11. L’elisoccorso di Brescia ha trasportato una persona a Esine per accertamenti in codice giallo.

Due interventi anche intorno alle 12: a Piazzatorre si è alzato in volo l’Elisoccorso di Brescia per un uomo, un 32enne, lievemente infortunato e trasportato poi in ambulanza all’ospedale di San Giovanni Bianco mentre l’elisoccorso di Trento ha soccorso a Branzi una persona bloccata lungo il percorso ai laghi Gemelli e ricoverata all’ospedale di Sondrio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA