Sabato 09 Ottobre 2010

McCartney digitalizza l'archivio:
uno scrigno di musica mai vista

HP e McCartney Productions Limited (Mpl) hanno annunciato un accordo per la digitalizzazione e la distribuzione dell'intera libreria del leggendario musicista Paul McCartney su cloud privato. McCartney possiede una delle più complete raccolte di lavori artistici, molti dei quali non sono mai stati visti prima.

La sua libreria comprende immagini, illustrazioni, dipinti, film e video, oltre alle versioni master di alcune delle più famose canzoni mai scritte. Inoltre, nel corso della sua carriera, ha raccolto immagini iconografiche, compresa la copertina di «Band on the Run», l'album numero 1 in classifica che ha venduto milioni di copie. Secondo i termini dell'accordo, HP lavorerà insieme a MPL alla digitalizzazione del materiale e alla progettazione e realizzazione di un sistema all'avanguardia di gestione dei contenuti. La libreria di McCartney verrà quindi distribuita in un ambiente cloud privato.

Alcune sezioni verranno rese accessibili ai fan che potranno così osservare personalmente e in modo assolutamente inedito il lavoro di McCartney.

Su «L'Eco di Bergamo» del 10 ottobre l'intervista all'ex Beatles

t.mirabile

© riproduzione riservata