Martedì 26 Luglio 2011

Sbarcano maghi e giocolieri
A Sarnico c'è il «Buskers festival»

Sono in arrivo nel basso Sebino i «Buskers» con il loro animato festival di strada: acrobati, maghi, giocolieri, trampolieri, musicisti e burattinai. Il festival si terrà da giovedì a domenica nelle vie del centro, nelle piazze sul lungolago di Sarnico e ancora nelle zone a lago fino al parco Chiatte di Paratico.

I commercianti hanno garantito l'apertura dei negozi per lo shopping serale. Nell'edizione 2011 del «Busker festival», la dodicesima, presentata nell'aula consigliare di Sarnico, si esibiranno, su invito della Pro loco organizzatrice dell'evento in collaborazione con le due amministrazioni comunali di Sarnico e Paratico, circa 150 fra i migliori artisti di strada.

Rilevante è anche il patrocinio: ministero per i Beni e le Attività culturali, della presidenza della Regione Lombardia, delle Province di Bergamo e Brescia. Il progetto è stato inoltre finanziato anche dalla Fondazione della Comunità Bergamasca e dalla Camera di commercio di Bergamo.

Tanti gli artisti italiani e internazionali degni di nota presenti e oltre 200 gli spettacoli proposti da una cinquantina di compagnie. Fra i più attesi: Circo Claxon, trapezio (Argentina), Cirq'ulation locale, tappeti elastici (Belgio), El Karcocha, teatro del gesto (Cile), Riciclato Circo Musicale, musica riciclata (Italia), Fanny Tombow One, il più grande One man band giapponese (Giappone)» e infine Marco Cardona, l'incantatore di serpenti e unico mangia spade in Italia che si esibirà allo shopping center.

Quattro le novità del 2011: la presenza, con il tendone del Circo Paniko al parco Lazzarini, con spettacoli nelle serate di venerdì, sabato e domenica. Ancora a Sarnico sabato, dalle 17 alle 19 e domenica, dalle 10 alle 12, nelle piazza Umberto I e Besenzoni, i «Laboratori del festival» con Carocircobus dove i bimbi diventeranno artisti per un giorno. Per loro trampoli, palline, filo teso e piatti cinesi, il Circu Patuf, già protagonista nell'edizione 2010.

E infine, nella zona alta della Contrada di Sarnico sabato e domenica verrà allestita la «Cittadella del busker», con le comparse del gruppo «Arti e mestieri» di Villongo.

Per facilitare la presenza del pubblico, nelle serate di venerdì, sabato e domenica, i comandi di polizia locale di Sarnico e Paratico garantiranno tolleranza nei parcheggi, nel rispetto delle proprietà private e della viabilità. I parcheggi a pagamento continueranno a funzionare così come le regolamentazioni della sosta con disco orario mantenute. Sarà consentita comunque la possibilità, a saturazione dei posti usufruibili, di parcheggiare anche al di fuori delle aree di sosta regolate.

A Sarnico un bus navetta presterà servizio dai parcheggi periferici alla zona del festival. Gli orari degli spettacoli sono: giovedì dalle 21 all'una, venerdì dalle 20,45 all'una, sabato dalle 18 alle 19 e dalle 20,45 all'una e mezza. Domenica dalle 10,45 alle 12, dalle 18 alle 19 e dalle 20,45 all'una e mezza.

a.ceresoli

© riproduzione riservata