Giovedì 18 Agosto 2011

Arte, fotografia e montagna
Ci si vede al Rifugio Albani

Continua «Sentieri Creativi», il progetto a cura dell'Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo in collaborazione con il Cai di Bergamo, per portare le opere e le installazioni di giovani artisti e creativi lungo i sentieri e dentro i rifugi delle Orobie bergamasche.

Tutti i progetti artistici realizzati saranno visibili all'interno o in prossimità di altrettanti rifugi delle Orobie (Benigni, Calvi, Laghi Gemelli, Coca, Curò, Tagliaferri, Albani e Alpe Corte) fino al 19 settembre. Il progetto «Sentieri Creativi», che per questa edizione è dedicato al tema della lentezza, ha inoltre previsto un calendario di presentazioni delle opere direttamente in alta quota, dalla viva voce dei giovani artisti che le hanno ideate e poi realizzate. Un'opportunità unica per scoprire nei rifugi, che diventano in questa occasione speciali gallerie d'arte, non solo un luogo di aggregazione e socialità per gli amanti della montagna, ma un significativo presidio culturale che guarda ai giovani con particolare interesse.

Protagonisti della prossima presentazione Davide Brena e Francesco Camozzi che, sabato 20 agosto alle ore 14, presso il Rifugio Albani racconteranno la loro installazione dal titolo «Un nido per la luce». L'installazione utilizza la tecnica fotografica della solarigrafia, che permette di cogliere in un solo scatto non un istante, ma l'intera durata di una stagione. Questa tecnica fotografica richiede infatti una lunga e lenta esposizione alla luce solare e permette di realizzare scatti che dipingono il movimento del sole nel cielo. Gli apparecchi fotografici, appositamente realizzati, sono stati posizionati in località specifiche (Conca dei Campelli, Lago di Sardegnana e Rifugio Albani) per immortalare alcune delle cime più suggestive delle Orobie bergamasche (nel caso del Rifugio Albani la parete nord della Presolana). Gli apparecchi fotografici sono mimetizzati all'interno di casette per uccelli e realizzati interamente con materiali di recupero. L'ultima presentazione è in programma per sabato 27 agosto alle ore 21 al Rifugio Alpe Corte.

La localizzazione delle opere e il programma completo delle presentazioni sul sito www.giovani.bg.it.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata