Giovedì 07 Giugno 2012

«I luoghi del cuore» del Fai
Votiamo per i globi della «Mai»

Il censimento dei «Luoghi del cuore», organizzato dal FAI - Fondo Ambiente Italiano e da Intesa San Paolo, quest'anno alla sesta edizione, nasce per dar voce alle segnalazioni dei beni più amati in Italia e per assicurarne un futuro. La parola ai cittadini, che devono indicare i luoghi che sentono particolarmente cari e importanti e che vorrebbero fossero ricordati e conservati intatti per le generazioni future. L'appello è volto alla difesa di tesori piccoli e grandi, più o meno noti, che occupano un posto speciale nella vita di chi li ha a cuore.

Quest'anno la candidatura unitaria della città di Bergamo va a «La sala dei globi della Biblioteca Angelo Mai». Tutta la città unita verso un bene che rappresenta la natura stessa di Bergamo, l'essere scrigno di arte, storia e cultura.

Sino al 31 ottobre, tutti i cittadini di Bergamo e provincia, potranno votare per «La Sala dei Globi della Biblioteca Angelo Mai di Bergamo» andando sul sito www.iluoghidelcuore.it, oppure votando in una delle filiali Intesa San Paolo.

Felice dell'iniziativa, Riccardo Fogaroli, delegato giovani della Delegazione FAI di Bergamo, ha dichiarato: «Io e la Delegazione FAI di Bergamo siamo molto felici per questa iniziativa dell'Assessorato alla Cultura e Spettacolo, che si inserisce nel nostro percorso di valorizzazione delle bellezze della Città di Bergamo. Già una volta, circa 150 anni fa, un gruppo di bergamaschi ha dato prova di essere differenza! Ovviamente da parte mia un incitamento a tutti i Bergamaschi per votare in massa e per far vedere come ci stia a cuore il nostro patrimonio storico. Inoltre, il tema del “globo” può essere anche un ambasciatore nei nuovi cittadini di Bergamo, e penso ai tanti cittadini del mondo che vivono a Bergamo! Insieme possiamo salvare un pezzo della nostra storia!».

Anche l'Ambasciatore polacco in Italia Wojciech Ponikiewski ha espresso il proprio pensiero circa il censimento: «Anche la Polonia è vicina a Bergamo per la candidatura al censimento dei "Luoghi del Cuore" che il FAI, in collaborazione con Banca Intesa San Paolo, organizza ogni anno allo scopo di individuare i siti di maggior pregio da rivalutare o restaurare. Visto che il titolo del censimento di quest'anno è Italia, Luogo del Cuore del Mondo, era naturale che le votazioni si aprissero anche ai paesi esteri. Cercherò di coinvolgere il maggior numero di miei connazionali a sostenere con il loro voto la candidatura della Sala dei Globi della Biblioteca Angelo Mai di Bergamo. I Globi del Coronelli sono due opere di inestimabile valore e perciò auguro vivamente il buon esito di questa iniziativa al fine di assicurare i fondi necessari per il loro restauro».

Per votare basta cliccare qui

a.ceresoli

© riproduzione riservata