Martedì 04 Settembre 2012

La luce secondo Bruno Bozzetto
due le serate in piazza Dante

Mercoledì 5 settembre Notti di Luce torna al luogo dove 14 anni fa è nata: piazza Dante, che per l'occasione diventa una grande salotto all'aperto, creato da originali sedute luminose e totem d'autore firmati Bruno Bozzetto.

E qui il regista e disegnatore sarà protagonista di un doppio appuntamento.
Mercoledì 5 settembre, insieme ad Oreste Castagna che sarà il suo interlocutore, ripercorrerà gli incontri straordinari della sua carriera internazionale. L'incontro sarà anche occasione per conoscerne il carattere schivo, eppure disponibile e curioso, la sperimentazione, lo spirito d'osservazione, il divertimento e il rigore della creazione, il gusto della sintesi grafica ed espressiva, la satira corrosiva che si nasconde sotto il garbo dei modi gentili,  di questo artista che da mezzo secolo fa il contrappunto umoristico della nostra vita e delle nostre abitudini.

La serata alterna racconti, spezzoni di film, fotografie dei suoi incontri e l'anteprima di “Rapsodeus” un filmato d'animazione che, insieme alle vignette raffigurate sui totem distribuiti in piazza, interpretano la visione “bozzettiana”  della luce.

Giovedì 6 settembre sarà proposta una selezione dei suoi cortometraggi più noti, dal signor Rossi, a Mister Tao, Orso d'oro al festival di Berlino, a Cavallette, che gli è valsa la nomination ai Grammy Awards di Los Angeles.

Su L'Eco di Bergamo del 4 settembre due pagine di intervista a Bruno Bozzetto

r.clemente

© riproduzione riservata