Venerdì 01 Febbraio 2013

Big e nuovi talenti a Bergamo Jazz
Al via la prevendita dei biglietti

Il conto alla rovescia per la XXXV edizione di “Bergamo Jazz” è iniziato: da lunedì 4 febbraio sono in vendita gli abbonamenti alle tre serate al Teatro Donizetti in programma da venerdì 22 a domenica 24 marzo, mentre a partire da lunedì 11 si potranno acquistare i biglietti per le singole serate e per gli eventi collaterali previsti negli stessi giorni all'Auditorium di Piazza della Libertà.

Al suo secondo mandato di Direttore Artistico di “Bergamo Jazz”, Enrico Rava ha approntato un cartellone ricco di nomi di prestigio, ad iniziare dagli ospiti della serata inaugurale di venerdì 22 marzo, che verrà aperta da una all stars italiana guidata dal trombonista Dino Piana e dal figlio Franco, trombettista e flicornista di vaglia, cui farà seguito la nuova stella del canto jazz, e non solo, Gregory Porter. Già insignito di una Grammy Nomination, il possente vocalist californiano fa infatti anche propri in maniera personale e altamente comunicativa gli stilemi del soul e del blues, traendo così linfa vitale dal più autentico humus culturale afroamericano.

Sabato 23 sarà ancora un gruppo diretto da un musicista italiano a salire per primo sul palcoscenico del Donizetti: il quintetto del pianista umbro Giovanni Guidi. Dal Brasile arriverà quindi la seconda proposta della serata: Hermeto Pascoal. L'ultrasettantenne compositore e polistrumentista (suona tromba, sax, tastiere, flauto e numerosi altri strumenti) e la sua spettacolare band sapranno sicuramente coinvolgere il pubblico con una originalissima miscela sonora dalle infinite inflessioni e sfumature, che si nutre di jazz ma anche di tante altre musiche.

Domenica 24 il testimone passerà a due beniamini del pubblico bergamasco: Uri Caine e John Scofield. Il pianista di Filadelfia, già Direttore Artistico di “Bergamo Jazz” dal 2006 al 2008, si esibirà in duo con il formidabile batterista olandese Han Bennink, mentre il chitarrista di Dayton porrà il sigillo finale al festival insieme al suo Organic Trio, comprendente il pianista e specialista dell'organo Hammond Larry Goldings e il batterista Greg Hutchinson.

Di sicuro interesse si preannunciano anche i concerti all'Auditorium di Piazza della Libertà, di cui saranno protagonisti il trio del trombettista Peter Evans (sabato 23, ore 17), il trio Urban Fabula e il gruppo Acrobats del sassofonista Tino Tracanna (entrambi domenica 24, ore 11) e infine il gruppo della chitarrista Mary Halvorson (domenica 24, ore 17), fresca vincitrice come “miglior nuovo talento internazionale” del referendum “Top Jazz 2012” del mensile Musica Jazz.

Abbonamenti e biglietti sono acquistabili online (www.teatrodonizetti.it) o presso la biglietteria del Teatro Donizetti, dal lunedì al sabato dalle ore 13 alle ore 20 (tel. 035 4160601/02/03). Prezzi abbonamenti da 20 a 74 Euro. Prezzi dei biglietti da 9 a 34 Euro (da 7 a 25 Euro per i giovani sotto i 27 anni) per le serate al Teatro Donizetti; 10 Euro (7,50 Euro per abbonati e giovani sotto i 27 anni) per i concerti all'Auditorium di Piazza della Libertà.

e.roncalli

© riproduzione riservata