Cristina Parodi non più a «Domenica In» Nuovo programma. Ecco cosa farà

Cristina Parodi non più a «Domenica In»
Nuovo programma. Ecco cosa farà

Novità per Cristina Parodi che non condurrà più «Domenica In» ma un format di storie nella seconda parte della domenica.

«Il futuro è già in programma», ha detto il direttore generale della Rai Mario Orfeo presentando i palinsesti autunnali. Con un cambiamento che riguarda la nostra «first lady» di Bergamo Cristina Parodi che non sarà più alla conduzione di «Domenica In» che passa a Mara Venier. Sarà una domenica completamente rinnovata con novità anche sul sabato. Nella seconda parte del pomeriggio del weekend due format originali: «Italia sì» al sabato con Marco Liorni e «La prima volta» alla domenica, con appunto, Cristina Parodi. Che ha commentato la nuova direzione del programma: «È una scelta della Rai, che va in un’altra direzione, ma io non la discuto». E poi aggiunge: «Posso solo fare tantissimi auguri a Mara, certamente sarà una domenica diversa dalla mia ma le auguro che possa andare bene» ribadisce.

Per quanto riguarda la programmazione di Rai 1, Antonella Clerici sarà alla conduzione di «Portobello» dell’indimenticato Enzo Tortora, Mara Venier invece sarà alla guida del primo pomeriggio festivo con «Domenica In» per poi lasciare spazio a Cristina Parodi con «La prima volta» in cui gli ospiti si racconteranno a tu per tu con la padrona di casa.

Tante le news della Rai per i palinsesti autunnali. Riconferme per il «dittatore artistico» Claudio Baglioni al «Festival di Sanremo» e Fabio Fazio con le sue prime serate. Ritorna Flavio Insinna che sale sulla tolda de «L’eredità» e Alberto Angela che trasloca su Rai 1 e sfiderà Maria De Filippi con il suo «Ulisse» a cui aggiunge una «Stanotte a Pompei».

La fiction con Montalbano e «I bastardi di Pizzofalcone», «Il nome della rosa» con John Turturro, Rupert Everett e Fabrizio Bentivoglio, resta l’arma vincente che sarà arricchita da grandi serate con il teatro di Ficarra e Picone che porteranno in video «Le rane» di Aristofane e la danza di Roberto Bolle, mentre il 15 settembre Claudio Baglioni celebra i 50 anni di carriera con un grande show e il 9 settembre l’evento musicale «La notte» con Andrea Bocelli e Milly Carlucci dall’Arena di Verona. «Palinsesti chiusi», ha affermato Orfeo per i ventilati ritorni di Massimo Giletti e Giovanni Floris nella televisione pubblica.

La stagione di Rai 1 debutterà il 10 settembre e sarà «Uno mattina» a dare il buongiorno agli italiani con Franco Di Mare e Benedetta Rinaldi. A seguire, «Storie italiane» di Eleonora Daniele, che trainerà «La prova del cuoco» che la Clerici lascerà in eredità a Elisa Isoardi. Due novità nel pomeriggio: alle 14 il talk «Vieni da me» condotto da Caterina Balivo, e subito dopo la fiction «Il paradiso delle signore» prima de «La vita in diretta» del duo Tiberio Timperi-Francesca Fialdini. Lo spazio della divulgazione è affidato ad Alberto Angela, che sbarca sulla rete ammiraglia il 23 settembre con «Stanotte a Pompei». Ma questo è solo l’entrée che anticipa la messa in onda dal 29 settembre di 4 puntate di «Ulisse», naturale evoluzione del programma trasmesso per 18 anni da Rai3, a cui si aggiunge il sabato pomeriggio «Passaggio a Nord Ovest».

Dal 24 settembre il preserale, 7 giorni su 7, di Flavio Insinna «L’eredità», mentre Amadeus dirigerà «Soliti ignoti – Il ritorno», ma dal lunedì al sabato. Le prime serate, insieme alla Champions League del mercoledì e alle fiction, registrano i venerdì nel segno di Carlo Conti e del suo «Tale e quale Show». Il conduttore toscano sarà protagonista anche dello speciale del 7 dicembre con «Lo zecchino d’oro» e il 30 novembre di «Prodigi», una serata dedicata all’Unicef.

Su Rai 2 debutta Daniele Piervincenzi che dopo il naso rotto da inviato di «Nemo» a Ostia, ottiene la conduzione di «Maipiùbullismo». Nuovo programma per Costantino della Gherardesca che, oltre «Pechino Express», condurrà il quiz «Apri e vinci». Torna in Rai Licia Colò con il nuovo «Niagara - La natura fa spettacolo». Su Rai 3 si registra il ritorno di Serena Dandini con «Gli stati generali della tv delle ragazze» e il ritorno in prima serata di Mario Tozzi con «Orizzonti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA