Sabato 21 Febbraio 2004

Emergenti live, passano il turno i Wasabi

La terza puntata di «Emergenti live», il concorso per giovani gruppi musicali ideato dal Centro didattico Produzione nusica e realizzato in collaborazione con l’Ufficio giovani del Comune di Bergamo e il nostro giornale, ha portato altre due formazioni locali negli studi di Bergamo TV sabato pomeriggio.

A contendersi il passaggio al turno successivo sono stati questa volta i Wasabi e i Paleo Psikiko, due gruppi come sempre molto validi ma di estrazione molto diversa, cosa che ha reso difficile la votazione da parte del pubblico e della giuria di qualità.

I Wasabi sono guidati da una voce femminile (quella della brava Cinzia) e esprimono un rock ruvido e contemporaneo. Hanno un’attitudine punk ma esprimono un sound vicino a moderne realtà come Radiohead, Muse, Cranberries, Tori Amos o Alanis Morissette. Hanno suonato dal vivo due brani di propria composizione cantati in inglese, «Break down» e «Postnuclear rubble», più una selezione dal repertorio dei Muse intitolata «Time is running out».

I Paleo Psikiko hanno invece proposto una canzone in inglese («Sweet eyes») e una in italiano («Faccio come mi pare»), mentre la cover eseguita è un superclassico dal titolo «Ain’t no sunshine», a firma Bill Withers ma ripresa da molte popstar di ieri e di oggi. I Paleo Psikiko (con la voce maschile dell’ottimo Ivan) hanno un orientamento musicale completamente diverso da quello dei Wasabi: sono decisamente più classici e hanno mostrato influenze che vanno dal pop sinfonico al cool jazz, dal progressive rock degli anni Settanta alla matrice funky nera.

Il voto della giuria è stato determinante a consegnare la vittoria della puntata ai Wasabi, invitati subito negli studi di Radio Alta da Teo Mangione e Leandro Diana per una breve diretta. Alla radio i Wasabi hanno eseguito una composizione dal titolo «Goodbye 2003», in versione unplugged"per sole voce e chitarra, mostrando una certa disinvoltura anche nella dimensione acustica.

L’appuntamento con «Emergenti live» è per sabato prossimo, sempre alle 14.30 in diretta su Bergamo Tv e Radio Alta.

(21/02/2004)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags