Auto chiusa con motore e fari accesi Apprensione a Dalmine, ma giallo risolto

Auto chiusa con motore e fari accesi
Apprensione a Dalmine, ma giallo risolto

Il fatto è accaduto la sera di mercoledì 17 luglio, lo hanno risolto gli agenti della Polizia locale.

Ci sono stati alcuni momenti di preoccupazione mercoledì 17 luglio alle 21.40, quando un cittadino di passaggio ha segnalato alla Polizia locale un’auto parcheggiata in Piazzale delle Industrie. La particolarità era che la vettura, una Mini Cooper, era chiusa a chiave, ma con motore e fari accesi.

Dal numero di targa gli agenti sono risaliti al nome della proprietaria, una 29enne di Villa D’Almè e hanno tentato di rintracciarla per appurarsi che non le fosse accaduto nulla di grave. La ragazza stava assistendo a un concerto nella vicina Piazza Caduti e grazie all’annuncio fatto diffondere dal palco si è presentata agli agenti che le hanno spiegato la situazione.

Sorpresa, ma fortunatamente incolume, la ragazza ha spento la macchina. Probabilmente l’anomalia era stata causata da un malfunzionamento della sofisticata chiave di prossimità in dotazione alla vettura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA