Orio: «Benvenuti sul volo per Valencia» Tre passeggeri: ma noi andiamo a Bari

Orio: «Benvenuti sul volo per Valencia»
Tre passeggeri: ma noi andiamo a Bari

Il racconto di un pensionato di Varese che lunedì 18 marzo si è imbarcato all’aeroporto di Orio al Serio su un volo alla volta della città spagnola: «Quando il comandante ha annunciato la destinazione, tre persone si sono alzate dicendo che loro dovevano andare a Bari. Come è potuto succedere questa falla nei sistemi di sicurezza?». La replica di Sacbo.

Dovevano imbarcarsi su un aereo destinazione Bari, hanno invece rischiato di decollare per Valencia. È quanto è accaduto lunedì 18 marzo all’aeroporto di Orio al Serio e a raccontarlo è un pensionato di Varese, Claudio Moroni, che quel giorni era allo scalo bergamasco proprio per partire alla volta della città spagnola: «Un viaggio per divertimento», racconta ridendo mentre ricorda l’episodio in questione. «Lunedì 18 marzo – spiega – mi sono imbarcato a Orio al Serio sul volo Ryanair del mattino diretto a Valencia, ho passato il controllo bagagli, fatto il check-in, sono salito sull’aereo, dove uno stewart mi ha controllato la carta d’imbarco»

Fin qui, tutto regolare. «Quando il comandante ha annunciato il benvenuto sull’aereo diretto a Valencia – ricorda Moroni divertito ma anche un po’ preoccupato – tre persone si sono alzate di scatto dicendo: “Ma noi siamo diretti a Bari!”. Sgomento del personale: i tre sono scesi, poi il personale ha ricontrollato i bagagli e siamo partiti. L’aereo era pieno, a parte i tre posti lasciati vuoti da chi doveva andare a Bari».

L’episodio Claudio Moroni ora lo racconta sorridendo, tuttavia, si fa qualche domanda sui controlli e sulla sicurezza. «Il punto è: come è potuto succedere questa falla nei sistemi di sicurezza? Sono preoccupato, evidentemente i controlli non sono così accurati».

Pubblichiamo per completezza la replica di Sacbo (la società che gestisce l’aeroporto di Orio al Serio):
«In relazione a quanto riferito dal passeggero imbarcatosi il giorno 18 marzo sul volo FR4631 del mattino per Valencia, operato da Ryanair, SACBO precisa che le operazioni di accettazione e transito al gate si sono svolte nel rispetto delle procedure di controllo e sicurezza.

La presenza, a bordo del volo FR4631, durante le operazioni di imbarco, di tre passeggeri diretti a Bari, è stata verificata prontamente dal personale della società di handling responsabile dei servizi di assistenza a terra, che ha provveduto a ricontattarli e trasferirli sull’aeromobile che effettuava il volo FR4658 su cui erano assegnati. È stato accertato che, al momento dell’imbarco, i tre passeggeri si trovassero sulla piazzola contigua a quella del proprio volo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA