È morto l’operaio colpito da una gru La vittima è un 44enne di Torre Boldone

È morto l’operaio colpito da una gru
La vittima è un 44enne di Torre Boldone

È morto l’operaio travolto dal braccio di una gru a Costa di Mezzate. La vittima è Gaetano Davide Trezza,44enne di Torre Boldone.

Non ce l’ha fatta Gaetano Davide Trezza, l’operaio di 44 anni travolto dal braccio di una gru che stava smontando in un’azienda a Costa di Mezzate. L’uomo, che abitava a Torre Boldone lascia la moglie e due figli. Fatale il colpo al torace subito mentre stava operando sul retro di un autocarro. Sul posto sono intervenute un’automedica e l’ambulanza supportate da una squadra dei vigili del fuoco: i soccorsi sono stati chiamati dai colleghi poco prima delle 8.30.

Il 44enne stava smontando il braccio di una gru: in una manovra delicata utilizzando il carroponte, il braccio si è staccato e ha colpito l’uomo al torace. L’operaio è caduto a terra privo di sensi. I soccorritori lo hanno rianimato e trasportato in ospedale. È morto nella tarda mattinata a causa del trauma.

Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 15 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA