Gorle, 120 furti denunciati in un anno Controllo di vicinato in tutti i quartieri

Gorle, 120 furti denunciati in un anno
Controllo di vicinato in tutti i quartieri

A Gorle si estendono i controlli di vicinato. Non solo al Bajo, dove il monitoraggio dei cittadini con gli avvisi attraverso WhatsApp è già attivo, ma anche in tutti gli altri quartieri.

«La nostra amministrazione comunale – commenta il primo cittadino Giovanni Testa – ha sposato il progetto fin dal luglio scorso, quando la giunta ha approvato sul tema una delibera apposita. Gli obiettivi del gruppo di vicinato sono di potenziare l’attività delle forze dell’ordine nel contrasto di eventi di microcriminalità e atti di vandalismo, aumentare il senso di sicurezza della cittadinanza e rafforzare la coesione sociale, favorendo vere e proprie reti di vicinato».

A livello operativo, presto il comando di polizia Locale del Comune dell’hinterland metterà a punto un protocollo operativo sul controllo del vicinato che sarà condiviso con la Prefettura e con tutte le forze dell’ordine del territorio.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 13 gennaio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA