Orio, i controlli diventano elettronici Da fine luglio arrivano gli e-gate
L’aeroporto di Orio al Serio (Foto by fotoberg)

Orio, i controlli diventano elettronici
Da fine luglio arrivano gli e-gate

Il sistema utilizza la tecnologia di riconoscimento facciale per confrontare il viso del passeggero con la fotografia registrata sul chip nel passaporto elettronico, quindi i più recenti.

Se tutto va bene saranno pronti e funzionanti per fine luglio, appena prima di un mese che si annuncia caldissimo per l’aeroporto di Orio al Serio (previsti cinque milioni di passeggeri). Sono in arrivo gli e-gate, i terminali elettronici per la verifica dei passaporti: i primi sei verranno posizionati agli arrivi extra-Schengen. Il sistema degli e-gate utilizza la tecnologia di riconoscimento facciale per confrontare il viso del passeggero con la fotografia registrata sul chip nel passaporto elettronico, quindi i più recenti. Una volta effettuati i controlli, le porte si apriranno automaticamente.


Due pagine con gli articoli di Dino Nikpalj acquistando a 0,99 euro la copia digitale de «L’Eco di Bergamo» di domenica 23 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA