Orio, un aeroporto da Champions I tifosi dell’Atletico atterreranno qui

Orio, un aeroporto da Champions
I tifosi dell’Atletico atterreranno qui

Lavori in corso per accogliere i supporters della squadra di Simeone diretti alla finale di Milano.

Sarà la rivincita della (sfortunata) finale di Lisbona del 2014 che l’Atletico Madrid conduceva 1-0 fino al recupero, salvo poi venire raggiunto allo scadere e crollare nei supplementari, travolti dai cugini (ricchi sfondati) del Real Madrid? Quelli che con Ancelotti in panca portarono a casa finalmente la Decima (intesa come coppa...)... Oppure il 28 maggio al «Meazza» di Milano i «Colchoneros» - così vengono chiamati i supporters dell’Atletico incontreranno sulla loro strada i petroldollari del Manchester City?

La risposta nella tarda serata di mercoledì 4 maggio, quando al Santiago Bernabeu di Madrid Real e City giocheranno la semifinale di ritorno: all’andata a Manchester è finita 0-0. I blancos sono favoriti, ma lo erano pure l’anno scorso contro la Juventus, e in finale ci sono finiti i bianconeri. Nell’attesa di una finale inedita (l’Atletico ne ha già perse 2, il City è la prima volta che arriva in semifinale...) o di un remake, la sola cosa certa è che l’Atletico del «Cholo» Diego Simeone a Milano ci sarà. Come ci è arrivato è un altro paio di maniche (e problemi del Bayern di Pep Guardiola), ma comunque può cominciare a pensare alla finalissima.

I giocatori dell’Atletico Madrid in festa a Monaco

I giocatori dell’Atletico Madrid in festa a Monaco

Chi in campo è già sceso da tempo è invece Sacbo, la società che gestisce l’aeroporto di Orio al Serio, dove tra 28 e 29 maggio sono attesi migliaia di tifosi. Il solo dubbio che rimaneva era quali, ma si è dissolto al triplice fischio finale della semifinale di Monaco di Baviera: saranno i Colchoneros. Quelli del Real Madrid o del Manchester City arriveranno invece a Malpensa. Ad Orio sono già all’opera per preparare quella che sarà una giornata sì di superlavoro ma soprattutto di festa: ci sarebbero già 30 charter prenotati, ma il numero potrebbe salire in modo esponenziale.

Tifosi del Manchester United ad Orio

Tifosi del Manchester United ad Orio
(Foto by Bedolis)

Del resto Orio è da tempo abituato ad accogliere invasioni organizzate di tifosi: qui sono passati (più volte) i Bhoys del Celtic Glasgow, ma anche i supporters del Manchester United e del Liverpool, diretti a Milano per i match di Champions. Quando il Meazza non ospitava solo la finale, ma anche le gare di Milan e Inter nel massimo torneo europeo.

L’arrivo dei tifosi del Valencia

L’arrivo dei tifosi del Valencia
(Foto by Yuri Colleoni)

E poi c’è un fior di precedente, quello della precedente finale di Champions a Milano: era il 23 maggio 2001, e in campo scesero il Bayern Monaco e gli spagnoli del Valencia. Vinsero i primi ai rigori, ma in molti arrivarono e ripartirono da Orio. Una grande giornata di festa che il 28 maggio si vorrebbe replicare, all’insegna del biancorossoblu dei tifosi dell’Atletico Madrid.


© RIPRODUZIONE RISERVATA