Orio, il selfie sull’aereo   deserto «Ma il volo è ripartito con 187 persone»

Orio, il selfie sull’aereo deserto
«Ma il volo è ripartito con 187 persone»

Volare in un’aereo completamente vuoto? Può capitare, come è successo nella giornata del 16 marzo a un giovane lituano in volo da Vilnius verso l’Italia, nello specifico diretto a Orio. Ma l’aereo in questione è poi ripartito per la capitale lituana con 187 passeggeri.

Il passeggero ha avuto una piacevole sorpresa quando è salito sul Boeing 737-800 di Ryanair, diretto a Orio al Serio. Skirmantas Strimaitis, che stava volando dalla capitale Vilnius a Bergamo per una vacanza sugli sci, ha avuto l’intero aereo tutto per sé. In un volo che contiene fino a 188 persone. Con lui, gli unici a bordo, erano due piloti e cinque membri dell’equipaggio.

«Il volo in oggetto – ha fatto sapere l’aeroporto oggi, giovedì 4 aprile, con una nota –, su cui ha preso posto il passeggero unico il giorno 16 marzo, era operato dalla compagnia lituana Get Jet Airlines, che ha effettuato un volo di trasferimento (“ferry”, in gergo) con destinazione l’aeroporto di Milano-Bergamo, da dove è ripartita con volo charter per riportare a Vilnius 187 passeggeri a conclusione di una settimana bianca».


© RIPRODUZIONE RISERVATA