Caprino, bambina  investita da  pirata I carabinieri: «Chi ha visto, parli»

Caprino, bambina investita da pirata
I carabinieri: «Chi ha visto, parli»

Era appena uscita dall’auto del papà e stava attraversando la strada per raggiungere l’oratorio e partecipare al catechismo. Una bambina di otto anni è stata investita da un’auto pirata nel centro di Caprino, a due passi dalla chiesa parrocchiale.

Si è fratturata un femore. Portata d’urgenza al Papa Giovanni, sarà sottoposta a intervento chirurgico. L’automobilista che l’ha investita si è allontanato e ora i carabinieri di Cisano sono sulle sue tracce. Il primo a soccorrere la bambina è stato proprio il papà, che ha chiamato il 112. I carabinieri hanno acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza del paese, nel tentativo di rintracciare l’auto pirata. E nel frattempo lanciano un appello a eventuali testimoni: «Chi ha visto qualcosa, parli, può essere utile per le indagini».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 19 febbraio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA