Betoniera caduta dal ponte a Presezzo L’autista se la cava con 90 euro di multa
La betoniera caduta

Betoniera caduta dal ponte a Presezzo
L’autista se la cava con 90 euro di multa

Niente ritiro della patente e multa da soli 90 euro per il camionista che il 1° marzo scorso ha «perso» dal carico del suo bilico il pesante cestello di una betoniera.

L’incidente è avvenuto sul ponte dell’Asse interurbano, all’altezza dello svincolo per Terno d’Isola, al confine con Presezzo, Mapello e Bonate Sopra. A distanza di due settimane, la polizia stradale di Bergamo ha concluso gli accertamenti e, in base al Codice della strada, contesterà al conducente del bilico – un 44enne lecchese di Colico – soltanto la violazione di due articoli. Vale a dire il 15, che punisce chi danneggia la sede stradale, e il 164, che sanziona i «carichi mal sistemati». Ebbene, il primo articolo prevede una multa di 41 euro, che scende a 28,70 se pagata entro 5 giorni, mentre il secondo una multa di 85 euro, che si riduce a 59,50 se pagata entro cinque giorni. Dunque, in totale, il camionista se la caverà – pagando subito – con meno di 90 euro di multa. Precisamente: 88 euro e due centesimi. Pagata la multa, il camionista potrà continuare a circolare. Facendo più attenzione, si spera, alla sistemazione dei carichi sul suo bilico. 


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 14 marzo 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA