Calusco, c’è il progetto del nuovo ponte Ma servono 40 milioni di euro

Calusco, c’è il progetto del nuovo ponte
Ma servono 40 milioni di euro

Aggiornata la proposta vincitrice del concorso bandito nel 1979 da Regione e Ferrovie. Vitali: «Lo presenteremo subito agli enti interessati».

Venerdì 21 dicembre subito una tappa a Calusco d’Adda per presentare all’amministrazione comunale (e al consigliere provinciale Massimo Cocchi, assessore nel paese) il lavoro dello Studio De Miranda. Trentotto anni dopo aver vinto quel concorso bandito da Regione Lombardia e Ferrovie dello Stato nel 1979 e assegnato l’anno dopo. Nel frattempo il testimone è passato dal padre Fabrizio al figlio Mario e il progetto «aggiornato e ottimizzato» su indicazione dei vari enti interessati si legge nella relazione.

«La revisione del progetto per un nuovo ponte sull’Adda è pronta: come ci era stato promesso, i progettisti l’hanno consegnata prima di Natale» spiega Massimo Vitali, presidente dell’omonimo gruppo di Cisano, promotore dell’opera. «Ci è sembrato giusto confrontarci subito con il territorio, quello che sta patendo i maggiori disagi dopo la chiusura del ponte San Michele, lo scorso 15 settembre» prosegue Vitali: «Ora avvieremo i contatti con gli enti interessati, Regione, Provincia e Ferrovie su tutti, per presentare la nostra proposta»


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 22 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA