«Ciao Leo, ci mancherai» L’addio di Solza al giovane

«Ciao Leo, ci mancherai»
L’addio di Solza al giovane

Centinaia di amici hanno dato l’addio a Leonardo Brioni, 24 anni, morto sabato notte in un incidente stradale a Clusane di Iseo.

«Ciao Leo, ci mancherai». Tantissime persone hanno partecipato ai funerali di Leonardo Brioni, 24 anni, morto sabato notte in un incidente stradale a Clusane di Iseo. Leonardo si divideva tra la provincia di Brescia e quella di Bergamo, vivendo un po’ con il padre Osvaldo, anche lui ingegnere, che risiede a Cortefranca, ma soprattutto con la mamma Daniela Agazzi che abita a Solza, responsabile dell’ufficio legale dell’azienda Italcementi. Verso le 4,30 di sabato mattina, Leonardo viaggiava da solo da Paratico verso Iseo al volante di una Ford. Mentre era sul rettilineo di via Risorgimento a Clusane d’Iseo, ha perso il controllo del veicolo, forse per un colpo di sonno o un attimo di distrazione. Secondo le prime ricostruzioni, l’auto avrebbe sbandato nella curva, invadendo la carreggiata opposta, e ha finito la corsa contro il palo dell’illuminazione pubblica, dove si è accartocciata. Un impatto che purtroppo non ha lasciato scampo al giovane ingegnere. Dopo una serata trascorsa con gli amici sul lago d’Iseo, era in direzione di Colombaro di Cortefranca.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de L’Eco di Bergamo in edicola 29 gennaio 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA