«Famiglie coi risparmi bloccati Libretti Legler, vogliamo tutele»

«Famiglie coi risparmi bloccati
Libretti Legler, vogliamo tutele»

Su L’Eco di Bergamo i racconti dei soci prestatori della coop: c’è chi ha 4 depositi congelati, tanti anche gli anziani

Qualcuno ha depositato lì tutti i suoi risparmi, altri hanno versato anche quelli del coniuge e dei figli, altri ancora solo una piccola parte (si fa per dire) delle proprie risorse per avere un «cassetto» a cui attingere in caso di spese impreviste come le cure mediche, i lavori in casa o la macchina da riparare. Niente squali della finanza in cerca di guadagni da capogiro, ma tranquille famiglie di provincia – moltissime di Ponte San Pietro e dintorni – che nel libretto della Cooperativa Legler hanno sempre visto un posto sicuro dove custodire i propri soldi. Vuoi perché «la Legler ha fatto la storia della nostra terra», vuoi perché «vatti a fidare delle banche con i tempi che corrono», anno dopo anno, euro dopo euro, i soci prestatori sono diventati 813 con un tesoretto complessivo di 9,4 milioni di euro.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 27 febbraio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA