Oggi l’ultimo saluto a Roberto Brignoli «Un uomo discreto, attento e garbato»

Oggi l’ultimo saluto a Roberto Brignoli
«Un uomo discreto, attento e garbato»

«Una persona sempre in punta di piedi, discreto e tanto attento, garbato, un vero signore», Così l’Aribi ricorda Roberto Brignoli.

Si terranno oggi pomeriggio alle 15 i funerali del consigliere comunale Roberto Brignoli, 66 anni, di Sombreno, frazione di Paladina. Le esequie saranno celebrate dal parroco don Sergio Paganelli nella chiesa parrocchiale di Sombreno. Brignoli è morto lunedi sera nel Municipio di Paladina dopo le 21,30, colpito da un improvviso malore che non gli ha dato scampo, lasciando nel dolore la moglie Tiziana e i figli Federico e Caterina.

Brignoli, ex impiegato di banca in pensione, eletto consigliere comunale alle ultime amministrative lo scorso giugno con la lista di maggioranza «Paladina in testa», era stato nominato presidente della commissione Biblioteca e Cultura del Comune di Paladina. Lunedì sera era impegnato a presiedere proprio i lavori della commissione. Causa il malore, sono arrivate un’auto medicalizzata e un’ambulanza: il personale del 118 ha fatto tutto il possibile per rianimare il consigliere, ma il suo cuore non ce l’ha fatta. La salma è poi stata composta nella sua casa in via Roma, a Sombreno.

La presidente dell’Aribi, (Associazione rilancio della bicicletta) Claudia Ratti, ricorda commossa Roberto Brignoli, che era un grande appassionato delle due ruote e accompagnatore Aribi: «Una persona sempre in punta di piedi, discreto e tanto attento, garbato, un vero signore. Era sempre pronto ad aiutarci proponendoci meravigliose gite e pedalate nel nostro territorio e tanto orgoglioso della Greenway che sbuca proprio davanti alla sua casa. Ti porteremo nel cuore».


© RIPRODUZIONE RISERVATA