Spacciava nella zona del cimitero Valbrembo, arrestato un tunisino
Soldi e droga sequestrati

Spacciava nella zona del cimitero
Valbrembo, arrestato un tunisino

La Polizia lo ha arrestato dopo diversi appostamenti.

Si tratta di un tunisino di 36 anni, irregolare sul territorio nazionale e pregiudicato. Da tempo, gli operatori della Squadra mobile avevano notato un insolito andirivieni di tossicodipendenti e giovani gravitanti nel mondo degli stupefacenti in una zona nei pressi del cimitero di Valbrembo.

Nel pomeriggio di venerdì 19 luglio dopo alcuni giorni di appostamento e verifiche sono intervenuti cogliendolo in flagrante, mentre stava cedendo a un cliente una dose di droga.

Dalla successiva perquisizione gli agenti hanno rinvenuto altri 19 involucri di cocaina, custoditi in una piccola confezione per caramelle, nonché 1.525 euro e vari gioielli in oro, provento dell’attività di spaccio, probabilmente consegnati dai tossicodipendenti per l’acquisto della cocaina. L’uomo è stato portato nel carcere di via Gleno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA