Tornano le cicogne nella Bergamasca Mancavano da 100 anni - Le foto
Le cicogne a Valbrembo (Foto by Foto Roberta Castiglioni)

Tornano le cicogne nella Bergamasca
Mancavano da 100 anni - Le foto

È a Valbrembo, su una voliera del Parco delle Cornelle, uno dei quattordici nuovi nidi di cicogna in Lombardia. Una presenza non in cattività che in Bergamasca mancava da 100 anni.

A censire la stagione riproduttiva della cicogna bianca ci ha pensato la Lipu (Lega italiana protezione uccelli) grazie alla sua rete di attenti birdwatcher. Nel caso di Valbrembo la segnalazione è stata confermata dal parco stesso per voce del suo direttore Davide Guadagnini. È da tre anni che un maschio di cicogna, a fine inverno, aspettava una compagna. Arrivato nel 2015 ha costruito un nido con rami secchi, foderato di paglia, su uno dei piloni della voliera. Nel 2017 la testarda attesa del tenace scapolo ha portato i suoi frutti: quattro uova dalle quali, dopo due mesi di cova, sono nati quattro «pulli».

Il nido a Valbrembo

Il nido a Valbrembo
(Foto by (Foto Roberta Castiglioni))

I «pulli», piccoli di cicogna nati in Bergamasca

I «pulli», piccoli di cicogna nati in Bergamasca
(Foto by (Foto Roberta Castiglioni))

© RIPRODUZIONE RISERVATA