L’abbraccio gioioso a sei nuovi diaconi: «Chiamati a servire, non a essere serviti»

L’abbraccio gioioso a sei nuovi diaconi: «Chiamati a servire, non a essere serviti»

Protagonisti del rito nella chiesa ipogea del Seminario cinque bergamaschi e un indiano. Il vescovo di Bergamo, monsignor Francesco Beschi: «Ammiriamo questi giovani che hanno ricevuto il dono di Dio».

L’abbraccio gioioso a sei nuovi diaconi: «Chiamati a servire, non a essere serviti»

Protagonisti del rito nella chiesa ipogea del Seminario cinque bergamaschi e un indiano. Il vescovo di Bergamo, monsignor Francesco Beschi: «Ammiriamo questi giovani che hanno ricevuto il dono di Dio».