Da Rovetta in Olanda Miglior assunta under 30

Da Rovetta in Olanda
Miglior assunta under 30

Dalla Val Seriana ai Paesi Bassi a 25 anni lavora in una grande multinazionale. Nel 2018 il premio: «Servono impegno e costanza». Lingue orientali sapevo già che un’esperienza al di fuori dell’Italia l’avrei fatta. Durante il liceo ho capito che amavo l’inglese: a 17 anni infatti ho fatto una vacanza studio di un mese in America, e mi sono resa sempre più conto di amare la lingua e la cultura inglese». Non sapeva dove quella passione per l’inglese l’avrebbe portata, ma Jennifer Vischetti, 25enne originaria di Rovetta, era ben consapevole che il destino l’avrebbe portata all’estero. Al termine della laurea triennale, conseguita nel novembre del 2015, presso l’Università degli Studi di Bergamo si presenta la vera occasione per partire.

Mi sono un pochino informata – racconta la giovane – e ho trovato un’università di traduzione molto buona a Swansea, in Galles, e ho scelto quella. A maggio del 2016 la partenza e ho conseguito il master in Traduzione e interpretariato, focalizzato principalmente sull’inglese. Mi sono trovata benissimo: ho conosciuto un sacco di gente, ed è un posto che offre molte opportunità, l’intera Gran Bretagna, soprattutto se sei giovane e hai voglia di metterti in gioco. Mi sono interfacciata con tantissime culture diverse, ed è stato bellissimo. La cosa molto utile, che purtroppo in Italia manca, è il puntare sulla praticità. Lì c’era la possibilità di fare pratica e imparare concretamente».


© RIPRODUZIONE RISERVATA