Addio a Carlo Vergani, storico ristoratore. «Un pilastro di Fara»
Carlo Vergani

Addio a Carlo Vergani, storico ristoratore. «Un pilastro di Fara»

Aveva 81 anni, un anno fa la decisione di chiudere per la crisi del settore con il Covid. Era in attività dal 1965.

Era un vero pilastro di Fara d’Adda, non solo nei settori della ristorazione e dell’accoglienza che lo avevano visto indiscusso protagonista per oltre mezzo secolo. Carlo Vergani se n’è andato all’improvviso domenica mattina 24 ottobre: aveva 81 anni. Esattamente un anno fa aveva deciso, a malincuore, di chiudere l’hotel e ristorante che portava il suo cognome, aperto nel lontano 1965: troppo devastanti le conseguenze della pandemia su un settore come quello della ristorazione, che mai aveva subito ripercussioni così pesanti.

A fine ottobre 2020 era arrivata la decisione, maturata con la moglie e i figli: «Purtroppo siamo costretti a cessare l’attività – aveva spiegato la famiglia Vergani –: non per nostra volontà, ma per cause che non ci permettono di continuare a lavorare come vorremmo». Il Vergani si trovava in una posizione invidiabile: davanti al corso dell’Adda e alla passerella pedonale, anch’essa simbolo di Fara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA