Contagi ultima settimana, risolti i focolai  Ma il virus è ancora radicato in pianura

Contagi ultima settimana, risolti i focolai
Ma il virus è ancora radicato in pianura

Nell’ultima settimana numeri non allarmanti. Trevigliese e Isola rimangono sotto osservazione.

«Una persistente situazione di maggiore criticità sul distretto Bergamo Ovest con particolare riguardo alle aree di Treviglio e Romano e dell’Isola Bergamasca». È la conclusione a cui l’Ats Bergamo è arrivata esaminando i dati sui nuovi contagi da Covid individuati nella Bergamasca nella settimana 16-22 dicembre. Questi dati dimostrano che, sebbene non si tratti di numeri elevati e quindi allarmanti, il virus non voglia lasciare la Pianura zona dove, nell’ambito della seconda ondata, si è dimostrato particolarmente persistente.

Molti controlli in aziende

© RIPRODUZIONE RISERVATA