Covid, nuovo hub vaccinale in via Carducci: servirà anche per l’antinfluenzale
Mille metri quadri dell’ex Città Mercato in via Carducci ospiteranno l’hub vaccinale di Bergamo (Foto by Bedolis)

Covid, nuovo hub vaccinale in via Carducci: servirà anche per l’antinfluenzale

Bergamo, sarà ospitato in 1.000 metri quadri nel complesso dell’ex «Città Mercato» con ingresso separato. Conad, che gestisce ora l’ipermercato, offrirà lo spazio a titolo gratuito. Sarà operativo dalla fine di ottobre. Resteranno anche i centri di Mapello, Dalmine, Clusone, Treviglio, Albino e Chiuduno. Allo studio una soluzione per una struttura che possa servire il bacino della Val Brembana.

Ora è un ipermercato della catena Conad, prima Auchan, ma nell’immaginario collettivo del bergamasco-tipo resta la «Città Mercato», marchio del gruppo Rinascente che aveva aperto i battenti nel lontano ottobre 1976, lì in via Carducci. Dalla seconda metà di ottobre (più probabilmente verso fine mese) i 1.000 metri quadri al primo piano, sopra la galleria commerciale, ospiteranno il centro vaccinale del capoluogo. Con ingresso ovviamente ben separato dalle strutture di vendita. Bocche ancora cucite sia dall’Ats che dal «Papa Giovanni XXIII», ma pare che l’intesa tra quest’ultimo e la Conad sia cosa praticamente fatta. Manca solo l’ufficialità per capirci e qualche piccolo dettaglio. La struttura verrà offerta a titolo gratuito da parte dal gruppo con sede centrale a Bologna e dal nome acronimo di «Consorzio nazionale dettagliante» recentemente subentrato ai francesi di Auchan. Con la chiusura del centro vaccinale alla Fiera ai primi di agosto Bergamo è rimasta di fatto senza un centro vaccinale: è così ripartita la caccia ad una soluzione alternativa in vista dell’autunno, ancora più necessaria alla luce della terza dose per i soggetti immunodepressi e a seguire per chi ne avrà necessità.

d.nikpalj
Dino Nikpalj

Curioso di tutto ed esperto di niente. Classe 1968 (ohibò…), maturità tecnica e studi in Giurisprudenza, lavora a L’Eco di Bergamo dal novembre 1997. Vicecaporedattore dal 2014, è stato inviato e per tre anni ha guidato la redazione web. Scrive di cronaca, politica, trasporti e Atalanta, della quale è tifosissimo. Ha da sempre una passionaccia per il calcio inglese in tutte le sue forme e categorie, una spiccata simpatia per il Manchester City e una fornitissima biblioteca, anche di storie di calcio. Che prova a raccontare su Corner.

© RIPRODUZIONE RISERVATA