Droga in auto e in un armadio di casa: trovati oltre 20 chili di hashish a Osio Sopra, due arresti

Droga in auto e in un armadio di casa: trovati oltre 20 chili di hashish a Osio Sopra, due arresti

La droga era nascosta nella macchina e, soprattutto, nell’abitazione: oltre 20 chili di hashish a Osio Sopra, destinata al territorio locale. Fermati due giovani, uno è in carcere, l’altro ai domiciliari.

Ancora arresti per spaccio da parte della Squadra Mobile di Bergamo. La Polizia è intervenuta nella giornata di mercoledì 1° dicembre a Osio Sopra: in manette due cittadini marocchini, di 28 e 29 anni - uno dei quali con precedenti specifici - trovati in possesso di oltre 20 chilogrammi di hashish, materiale per il confezionamento dello stupefacente e denaro contante per un totale di 1.455 euro, ritenuto frutto dell’attività di spaccio.

In particolare, i due giovani, controllati a bordo di un veicolo, hanno insospettito gli operatori per il loro atteggiamento nervoso e ostile e sono quindi stati sottoposti a una perquisizione. Nascosto nel vano motore è stato trovato un panetto di hashish del peso di circa 500 grammi. I poliziotti hanno quindi esteso la perquisizione all’abitazione dei due, in una zona centrale di Osio Sopra. Nell’armadio di una stanza da letto sono stati trovati altri 19 chili e mezzo di hashish, divisi in panetti da mezzo chilo , e materiale atto al confezionamento della droga destinata al mercato locale e al capoluogo per il microspaccio anche a minorenni.

A seguito della convalida degli arresti, uno dei due giovani si trova attualmente in carcere, mentre l’altro agli arresti domiciliari. «Sono in corso ulteriori indagini finalizzate ad individuare il canale di approvvigionamento dello stupefacente e della rete di spaccio al dettaglio» spiegano dalla Questura di Bergamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA