Guida agli esami di maturità 2016 Tototema: Eco, Montale e Pirandello

Guida agli esami di maturità 2016
Tototema: Eco, Montale e Pirandello

Il conto alla rovescia è iniziato. Mancano poche ore alla prima prova dell’esame di maturità. Da mesi gli 8098 studenti bergamaschi attendono con ansia e preoccupazione l’esordio in una delle tappe obbligate più temute nella vita sui libri.

I metodi per carpire le scelte dei commissari nazionali, chiamati a scrivere le tracce del tema, non si contano più. Chi è convinto che il criterio si basi sull’attualità, chi sulla scomparsa di un celebre autore. In realtà il tototema non ci azzecca quasi mai, ma è uno strumento ottimale per prepararsi in vista della prima prova. Quest’anno la maggioranza dei maturandi attende un terzetto di autori tra i papabili anche negli ultimi anni: Eco, Montale e Pirandello. In seconda fila Pascoli e Ungaretti. Per l’attualità, c’è chi è pronto a scommettere sui temi dell’immigrazione, del terrorismo e delle unioni civili. Un’altra ipotesi è che il Miur decida di proporre una traccia su un autore molto più recente e del tutto inaspettato dagli studenti, com’è successo nel 2013 con Magris. In questo caso alcuni nomi interessanti potrebbero essere ad esempio Alessandro Baricco, Stefano Benni, Dacia Maraini e Andrea Camilleri, oppure Andrea Zanzotto, Mario Luzi e Edoardo Sanguineti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA