L’avviso dei cacciatori in Val Calepio «Pallini vaganti, noi non responsabili»

L’avviso dei cacciatori in Val Calepio
«Pallini vaganti, noi non responsabili»

I cartelli nei boschi della Val Calepio, che «solleverebbero» dalle responsabilità i cacciatori in caso di ferite ad escursionisti.

Tra le colline e i boschi di Gandosso-Grumello e Chiuduno sono apparsi in alcuni punti cartelli che hanno fatto riflettere gli escursionisti, ma anche i cacciatori stessi. Testualmente, inchiodati sui pali, i cartelli riportano la scritta «Attenzione capanni da caccia attivi, pallini vaganti dalle 6 alle 13, non ci riteniamo responsabili in caso di ferite».

© RIPRODUZIONE RISERVATA