Morti sul Gran Zebrù, sabato l’addio a Fernando, lunedì i funerali di Oscar
La chiesa di San Rocco a Vertova dove è stato portato il feretro di Oscar Cavagnis (Foto by Fronzi)

Morti sul Gran Zebrù, sabato l’addio a Fernando, lunedì i funerali di Oscar

Sabato 22 maggio a Pradalunga l’ultimo saluto a Bergamelli. A Vertova una serata di musica e ricordi per Cavagnis, lunedì 24 i funerali.

Sono morti insieme, travolti da una valanga mercoledì mentre salivano sul Gran Zebrù, a 3.600 metri di quota, al confine tra le province di Sondrio e di Bolzano. Le comunità di Pradalunga e Vertova li saluteranno separatamente: oggi, sabato 22 maggio, si terrà il funerale di Fernando Bergamelli e lunedì quello di Oscar Cavagnis. La salma dello sportivo Cavagnis, dopo gli adempimenti burocratici, ieri è stata portata a Vertova, dove abitava con la moglie e i due figlioletti, Alessandro di 10 e Francesco di 5 anni. Il feretro è stato sistemato nella chiesa di San Rocco. I funerali verranno celebrati lunedì alle 15 nella chiesa parrocchiale di Vertova. Domani sera invece i familiari, i parenti e gli amici si ritroveranno in via San Rocco, nei pressi della chiesetta, per un momento di ricordo collettivo. Verranno predisposti dei tavolini e il necessario per un rinfresco e montato un altoparlante che diffonderà melodie e canzoni che Cavagnis aveva registrato sul suo cellulare. Sarà, questo, il modo con cui chi lo conosceva, lo stimava e gli voleva bene, potrà esprimere e condividere, in modo sereno e gioioso, l’affetto e i ricordi che rimangono vivi. Per l’occasione la strada verrà chiusa al traffico dalle 18 alle 22 e l’afflusso delle persone verrà controllato dai volontari della locale Protezione civile che garantiranno il rispetto delle norme anti Covid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA