Nuove regole per le feste di laurea «Vietati i brindisi e i cori di ogni genere»
La festa di laurea in via Caniana con tanto di fumogeni e petardi a maggio

Nuove regole per le feste di laurea
«Vietati i brindisi e i cori di ogni genere»

Dopo gli eccessi di maggio con post lauree a base di fumogeni, petardi e cori indecorosi, arriva il vademecum del rettore dell’Università degli studi di Bergamo.

La comunicazione è arrivata lunedì 8 luglio a tutti gli studenti dell’Università degli Studi di Bergamo: visti i fatti di maggio (festeggiamenti post lauree esagerati, con fumogeni, petardi e cori indecorosi), l’UniBg ha scelto di correre ai ripari redigendo un regolamento più severo che riguarda le feste di laurea. Una comunicazione scritta e inviata dallo stesso rettore Remo Morzenti Pellegrini che ha spiegato, dopo quanto accaduto in via dei Caniana, che «la gravità di questi fatti mi ha obbligato, mio malgrado – si legge nella mail –, a riflettere ulteriormente, insieme agli Organi accademici, sulla necessità di chiarire le norme di comportamento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA