Orio, maxi aereo cargo russo -Video Caricato un «pezzo» da 62 tonnellate

Orio, maxi aereo cargo russo -Video
Caricato un «pezzo» da 62 tonnellate

L’Antonov 124 trasporterà nella Repubblica del Tatarstan uno scambiatore di calore prodotto a Valbrembo. Tra una settimana il bis.

Un colosso dei cieli è atterrato nella tarda serata di venerdì 19 ottobre all’aeroporto di Orio al Serio ed è ripartito nella serata di sabato 20 ottobre, con destinazione Niznekamsk, una città di 225 mila abitanti della Repubblica del Tatarstan, appartenente alla Federazione russa, a circa 900 chilometri a est di Mosca. Si tratta di un imponente Antonov 124 della compagnia aerea Volga Dnepr Airlines, che è arrivato allo scalo di Orio per caricare e trasportare in Russia un sofisticato macchinario prodotto da un’azienda bergamasca, la Brembana & Rolle di Valbrembo. Non si apre, dunque, una nuova rotta verso la Russia (peraltro già servita con voli sia per Mosca che per San Pietroburgo), bensì una corsia preferenziale diretta e rapidissima per fornire a un’azienda chimica di quello Stato uno scambiatore di calore costruito su misura dall’impresa bergamasca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA