Ospedali, in un mese dimezzati i degenti Covid. Interventi ordinari al 70%

Ospedali, in un mese dimezzati i degenti Covid. Interventi ordinari al 70%

Il 29 marzo il picco con 802 ricoverati, adesso sono scesi a 398. Pezzoli (Papa Giovanni): «Calo notevole, fondamentale proseguire così».

Era il 29 marzo, meno di un mese fa, e in quella data si è raggiunto il picco di ricoverati Covid nella Bergamasca tra febbraio, marzo e aprile 2021: ben 802 pazienti, di cui 88 in Terapia intensiva. Da allora il calo è stato progressivo e il dato dei degenti si è praticamente dimezzato. Ieri i pazienti sono scesi sotto quota 400 (398). Numeri incoraggianti, che coincidono con un graduale e difficoltoso ritorno alla normalità nelle attività ospedaliere, anche nel trattare le patologie no Covid.

Chirurgia: 100% entro l’estate

© RIPRODUZIONE RISERVATA