Pregliasco: «Situazione esplosiva Il  coprifuoco è inevitabile»
l virologo Fabrizio Pregliasco

Pregliasco: «Situazione esplosiva
Il coprifuoco è inevitabile»

Il virologo Fabrizio Pregliasco torna sulla richiesta della Regione .

Altri 2.023 mila casi positivi in 24 ore e il muro dei 2 mila contagiati superato per la quinta volta negli ultimi sei giorni. Il virus galoppa in Lombardia e, dopo i 1.687 positivi accertati lunedì sulla base di 14.577 tamponi processati, si è tornati a livelli di guardia (+21.726 test, rapporto con i 2.023 positivi di ieri pari al 9,3%). Il virus corre sempre a due velocità: numeri piuttosto contenuti nella Bergamasca (martedì +45 contagiati, rispetto ai +23, +89, +69 e +38 dei giorni precedenti, totale 16.568 positivi dall’inizio dell’epidemia; nessun decesso riconducibile al Covid per il terzo giorno consecutivo) e dati esponenziali invece nelle province di Milano (+1.054 casi), Varese (+245), Monza e Brianza (+123) e quota 100 casi giornalieri superata anche a Brescia (+101). Il coprifuoco chiesto dalla Regione al governo trova sponda nei numeri alti dei ricoveri: altri 10 posti in Terapia intensiva occupati (il giorno prima +3, totale 123) e altri 132 ricoverati nei reparti ordinari di medicina (lunedì +71, totale 1.268 pazienti). Cresce anche il dato dei decessi con altre 19 vittime segnalate (17.103 da febbraio), mentre sono 334 i guariti e dimessi in 24 ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA