Provincia, nuovi fondi per le strade Dal ministero in arrivo 12 milioni

Provincia, nuovi fondi per le strade
Dal ministero in arrivo 12 milioni

I nuovi fondi in arrivo dal ministero. Bonomelli: ci consentono di mettere mano a progetti attesi da anni, da realizzare tra 2021 e 2023.

Semafori che causano (anche) incolonnamenti evitabili, carreggiate troppo strette, incroci pericolosi, passaggi non protetti per biciclette e pedoni. La Provincia fa un passo in avanti per andare a risolvere alcune di queste criticità un po’ in tutta la Bergamasca, dalle Valli alla Pianura passando per i Laghi. Problemi vecchi, nel cassetto da anni, perché Via Tasso non ha mai avuto risorse sufficienti per andare a sistemare.

Alcuni di questi cassetti verranno riaperti adesso, grazie a uno stanziamento di 12 milioni e 440 mila euro che il ministero delle Infrastrutture ha disposto, per decreto. Si tratta di fondi non spendibili per la realizzazione di opere ex novo, bensì da utilizzare fra l’anno in corso e il 2024 per interventi di manutenzione e messa in sicurezza della rete stradale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA