«Qui a Calusco d’Adda ora è deserto Siamo diventati una zona d’ombra»
La strada chiusa (Foto by Colleoni)

«Qui a Calusco d’Adda ora è deserto
Siamo diventati una zona d’ombra»

Il reportage da Calusco. Silenzio «assordante» lungo la strada che porta al ponte. Gravi perdite per bar, negozi e piscina.

Se il fatto non fosse più che serio, da queste parti si potrebbe quasi pensare di girare un film, tanto è surreale il silenzio che domina qui. Soltanto il ronzio sordo delle turbine, giù in fondo alla valle, copre ogni rumore, compresi gli uccelletti sugli alberi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA